Caso di Covid in tribunale, sanificazione completata: riaprono aule e uffici

Il Palazzo di Giustizia di Ancona è di nuovo praticabile dopo l'intervento di igienizzazione che si è reso necessario per la positività di una dipendente al Coronavirus

Il tribunale di Ancona è rimasto chiuso per 24 ore

Il tribunale di Ancona ha riaperto questa mattina i battenti dopo l’opera di sanificazione che si è resa necessaria ieri, a seguito di un caso di Covid accertato. Uffici e aule di nuovo praticabili, dunque, dopo che una ditta privata ha effettuato l’igienizzazione di tutti gli ambienti.

L’allarme era scattato giovedì pomeriggio quando si è appresa la notizia del contagio di una dipendente del tribunale che, alle prese con febbre alta e sintomi influenzali, ha deciso di sottoporsi al tampone, risultato positivo. Subito la presidenza del tribunale aveva organizzato la sanificazione e ordinato la chiusura per 24 ore del Palazzo di Giustizia, con lo spostamento di tutte le attività nella vicina Corte d’Appello.

Al momento, non risultano nuovi contagi collegati alla dipendente del tribunale, ma si attende l’esito dei tamponi dei suoi contatti più stretti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caso di Covid, chiude il tribunale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento