«Ve l'avevo detto di restare a casa», non è bastato: il sindaco chiude parchi e spiagge

L'appello di Valeria Mancinelli su Facebook è anche un avvertimento: «Siamo in pandemia, bisogna smetterla di avere atteggiamenti irresponsabili»

Il sindaco Valeria Mancinelli

«Lo avevo detto giorni fa in modo netto: bisogna #restareacasa e limitare gli spostamenti».

Ma siccome non è bastato, ora il Comune chiude parchi e spiagge. A confermare il pugno duro, con un messaggio su Facebook, la sindaca Valeria Mancinelli. «Evidentemente non bastano gli appelli. Siamo in pandemia, la diffusione del virus è molto aggressiva - dice -. Non possiamo più essere leggeri mettendo a rischio la nostra salute e quella di chi ci sta accanto. Bisogna smetterla di avere comportamenti irresponsabili! Smetterla! Per questo siamo costretti a chiudere i parchi e gli accessi alle spiagge. Siamo costretti perché si verificano assembramenti, sopratutto di giovani, ma non solo. Intensifichiamo i controlli ma non possiamo mettere Polizia Locale e Carabinieri dappertutto». 

E ancora: «Siamo adulti? Siamo responsabili? Ci rendiamo conto di quello che sta avvenendo? Avremo tempo e modo per tornare a vivere insieme la nostra Ancona ed incontrarci per fare festa. Adesso servono disciplina e rigore nel rispettare le regole». 

PARCHI E SPIAGGE PRESI D'ASSALTO: SCATTA LA CHIUSURA

LIVE CORONAVIRUS 

CASO SOSPETTO, OPERAI FINCANTIERI IN QUARANTENA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ULTIMO BOLLETTINO: AUMENTANO I CONTAGI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento