menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Caso sospetto, il tribunale chiude i battenti: scatta la sanificazione d'urgenza

Tutte le udienze verranno celebrate in Corte d'Appello: la comunicazione è arrivata in extremis agli avvocati

Il tribunale chiude i battenti per una sanificazione immediata. La decisione, repentina, è stata presa ieri pomeriggio dalla presidenza del tribunale e comunicata a tutti i dipendenti e al presidente dell’Ordine degli avvocati, Maurizio Miranda, il quale a sua volta ha provveduto a contattare tutti i colleghi.

Oggi, dunque, il tribunale resterà chiuso per consentire l’intervento di sanificazione che non era stato programmato: si sarebbe verificato un caso sospetto di Covid. Tutte le udienze in programma verranno celebrate in Corte d’Appello. Chiuse le cancellerie, che non saranno raggiungibili nemmeno al telefono, così come l’Unep. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, un contagio a scuola: due classi in quarantena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento