Cronaca

Controlli antidroga, sorpresi con 160 grammi di cocaina: arrestati

Due operazioni distinte, hanno permesso agli agenti di arrestare due ragazzi, sorpresi con 160 grammi di cocaina, pronta per lo spaccio

Alcune dosi di cocaina

Nel corso di alcuni controlli antidroga, in due operazioni distinte, gli investigatori della sezione Narcotici hanno sequestrato 160 grammi di cocaina, che al dettaglio avrebbero fruttato agli spacciatori circa 15mila euro.

Il primo arresto è avvenuto ad Osimo, dove un giovane, G.M., classe '87, è stato sorpreso nella propria abitazione, con cinque involucri contenenti 120gr. di cocaina oltre ad un bilancino di precisione. Per lui sono scattate le manette. Il secondo arresto, invece, è avvenuto in Vallesina, tra Polverigi e Jesi. Questa volta a finire nei guai è stato un imprenditore jesino, classe 1990, proprietario di uno street food in pieno centro storico. Il 26enne, L.F., è stato sorpreso con 40 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, alcune confezioni di mannitolo e ritagli di cellophane per il confezionamento dello stupefacente. Gli agenti avevano scoperto che il giovane era solito spacciare la droga ad alcuni suoi clienti, accanto all'attività di cui era titolare.

La droga è stata sequestrata e per entrambi i giovani sono scattate le manette presso il carcere di Montacuto, in attesa del provvedimento precautelare dell'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antidroga, sorpresi con 160 grammi di cocaina: arrestati

AnconaToday è in caricamento