Cronaca

Molesta i passanti, poi picchia gli agenti con una cinta e li manda in ospedale: arrestato

Il giovane ha prima infastidito i passanti e poi ha colpito gli agenti con la cinta dei suoi pantaloni. Tre di loro sono dovuti ricorrere alle cure ospedaliere

Foto di repertorio

ANCONA - Momenti di tensione quelli vissuti nel tardo pomeriggio di lunedì, in via Flaminia, dove un brasiliano di 24 anni ha prima molestato alcuni passanti e poi colpito a cinghiate gli agenti della Municipale. A riportare la notizia il Corriere Adriatico.

Tutto è iniziato intorno le 19, quando il giovane ha iniziato ad infastidire le persone che si trovavano alla fermata dell'autobus. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia locale per l'identificazione, con la situazione che sembrava essere rientrata. A quel punto però il 24enne si è slacciato la cinta dei pantaloni ed ha iniziato a colpire i poliziotti con la fibbia. A quel punto, dopo alcuni colpi andati a segno, gli agenti sono riusciti ad immobilizzarlo e portarlo al comando delle Palombare. Neanche questo è servito a calmarlo e per questo sono stati chiamati i sanitari del 118 per trasportarlo al pronto soccorso di Torrette. In ospedale sono finiti anche tre agenti con una prognosi di cinque giorni ciascuno. Il 24enne è stato arrestato e poi messo in libertà con l'obbligo di firma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta i passanti, poi picchia gli agenti con una cinta e li manda in ospedale: arrestato

AnconaToday è in caricamento