Cronaca Quartiere Adriatico / Via Montegrappa

Quartiere Adriatico: caffé al sonnifero, anziani a rischio

Agiscono tra il centro storico e il quartiere Adriatico, con una scusa si introducono in casa di persone anziane, drogano il caffè e portano via tutto. Tre truffe in dieci giorni

Via Montegrappa

Agiscono tra il centro storico e il quartiere Adriatico, il modus operandi è simile: con una scusa si introducono in casa di persone anziane e cominciano a parlare, magari spacciandosi per emissari di un qualche tipo di ente o venditori di un “prodotto eccezionale”. Poi, quando ormai la vittima designata ha abbassato le difese, arriva l’offerta di prendere un caffè insieme: la tazzina viene “corretta” con destrezza o con l’inganno (“Ci mettiamo questo dentro, sentirà com’è buono!”) con una dose di sonnifero, che in pochi momenti mette ko il padrone di casa permettendo ai ladri di ripulire l’appartamento.

È successo la scorsa settimana in via Panoramica: due persone anziane, benestanti, sono state ripulite da ogni avere: gioielli, pietre preziose, collane, contanti, un bottino da 80mila euro, come riporta Il Resto del Carlino. In questo caso non c’è stato nemmeno bisogno del sonnifero: una delle due truffatrici intratteneva la signora e l’altra si intrufolava in camera e portava via tutto.
Qualche giorno fa, invece, sonnifero in via Montegrappa: quando la padrona di casa si è riavuta la casa era stata rivoltata come un calzino.

In dieci giorni, riporta sempre il quotidiano, sono state portate a termine con successo non meno di tre truffe: la polizia sta già organizzando degli incontri con gli anziani per metterli in guardia.   
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quartiere Adriatico: caffé al sonnifero, anziani a rischio

AnconaToday è in caricamento