Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Da Ancona a Capo Nord in bici, l'impresa di Kyrylo: studente della Politecnica

Kyrylo, studente di Ingegneria Informatica e dell’Automazione dell'Università Politecnica delle Marche era partito il 15 luglio dal Polo Trifogli a Montedago

Kyrylo Morresi

Era partito 46 giorni fa dalle Marche in sella alla sua bici, Kyrylo Morresi 22 anni di Civitanova è riuscito nell'impresa: arrivare a Capo Nord in Norvegia dopo circa 5.000 chilometri. Una sfida bellissima che ha permesso al giovane di visitare 12 paesi: «È stato un viaggio davvero pazzesco, ho visto paesaggi strepitosi e conosciuto persone incredibili. Se prima di partire lo sapevo, ora ne sono convinto. Viaggiare in bici è il modo piú incredibile di scoprire il mondo».

Kyrylo, studente di Ingegneria Informatica e dell’Automazione dell'Università Politecnica delle Marche era partito il 15 luglio dal Polo Trifogli a Montedago. Ha raccontato sui social network la sua avventura e adesso ha lanciato anche una campagna di raccolta fondi su GoFundMe in seguito a tutti i messaggi ricevuti: «Sono dell'idea che per fare cose incredibili non ci vogliano doti incredibili. Non sono un atleta eppure eccomi qua al traguardo. Il messaggio che sto cercando di portare è: se posso farcela io voi non siete da meno. Grazie tutti per l'aiuto».

La campagna di raccolta fondi è raggiungibile al link www.gofundme.com/caponord-in-bicicletta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Ancona a Capo Nord in bici, l'impresa di Kyrylo: studente della Politecnica

AnconaToday è in caricamento