Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Torrette, bivaccano all'interno dell'ospedale: tre uomini nei guai

Gli agenti li hanno sorpresi mentre dormivano nella notte, all'ingresso dell'ospedale. Identificati, uno di loro è stato denunciato perchè gravato da un divieto di ritorno nel Comune di Ancona

ANCONA - Vengono sorpresi a bivaccare all'ingresso dell'ospedale regionale di Torrette. Tre uomini sono finiti nei guai.

E' successo questa notte, quando I fari della “Pantera” hanno illuminato uno strano mucchio di coperte all'ingresso dell'ospedale. Gli agenti hanno iniziato il controllo, facendo emergere dal buio tre uomini, che dormivano tranquillamente sopra a dei cartoni, completamente avvolti da coperte.
Tutt’intorno vi erano i loro effetti personali e residui di cibo, segno di un bivacco che si era protratto per tutta la notte.

Svegliati i tre sono stati identificati: una donna e tre uomini stranieri, tutti in Italia senza fissa dimora, di età compresa tra i 47 e 26 anni, già gravati da reati per invasione di terreni ed edifici e reati contro il patrimonio.

Dopo le formalità di rito i tre sono stati deferiti all’Autorità competente per il reato 633 c.p.. Dalle immediate indagini, inoltre, è emerso che uno di essi, classe 1983 risultava gravato da un divieto di ritorno nel Comune di Ancona emesso quest’anno dal Questore: quest’ultimo, è stato denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrette, bivaccano all'interno dell'ospedale: tre uomini nei guai

AnconaToday è in caricamento