Non ha il biglietto dell'autobus e finge di chiamarsi «Yu Gi Oh»: denunciata

La donna si è rifiutata di declinare le proprie generalità al controllore. Agli agenti invece ha detto di chiamarsi «Yu Gi Oh», come il celebre manga giapponese

«Il mio nome è Yu Gi Oh». Ad affermarlo è stata una donna asiatica, sorpresa all'interno di un autobus senza il biglietto. Fermata da un controllore, la donna si è prima rifiutata di declinare le proprie generalità. Poi sul posto sono arrivati gli agenti di Polizia. A quel punto la 40enne ha detto ai poliziotti di non avere i documenti e di chiamarsi «Yu Gi Oh», stesso nome del celebre manga e gioco di carte collezionabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti l'hanno invitata a salire sulla Pantera per essere accompagnata in Questura. In quel momento però, la donna ha tirato fuori dalla borsa non solo il passaporto, ma anche il permesso di soggiorno e la carta d'identità. Il suo nome era completamente diverso e la sua residenza non era in Toscana, come affermato in precedenza, ma in Corso Carlo Alberto. Per la donna è scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento