Cronaca

Evade dai domiciliari vestito da Tony Manero, arrestato mentre festeggia in un locale

E' evaso dai domiciliari pur di festeggiare il primo maggio in un locale anconetano. L'uomo, arrestato lo scorso dicembre per spaccio di eroina, è finito nuovamente in manette

Finisce in carcere la serata di un 30enne, sorpreso a festeggiare il primo maggio in un locale notturno nonostante gli arresti domiciliari. E' successo nella notte tra sabato e domenica.

L'uomo, un 30enne domenicano, trovato lo scorso dicembre con oltre un etto di eroina purissima e condannato agli arresti domiciliari, è uscito di casa vestendosi come Tony Manero, il protagonista della famosa pellicola "La febbre del sabato sera". L'uomo aveva studiato il suo piano nei minimi dettagli, lasciando le luci di casa accese ed il rubinetto della doccia aperto. Non è bastato però per ingannare gli agenti che lo hanno arrestato mentre ballava nel locale, intorno alle 4 di domenica notte. Il 30enne ha cercato inutilmente di eludere la Polizia nascondendosi in un bagno. Gli agenti lo hanno bloccato ed arrestato di nuovo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari vestito da Tony Manero, arrestato mentre festeggia in un locale

AnconaToday è in caricamento