Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Spaccia l'eroina alla "Galleria dorica", era appena uscito dal carcere: pusher in arresto

L'uomo è stato sorpreso a vendere l'eroina ad un tossicodipendente di Ancona. Anche il suo cliente è stato arrestato, dopo aver aggredito un militare con un coltello a serramanico

La droga sequestrata

Viene sorpreso a vendere l'eroina ad un tossicodipentente di Ancona, all'interno della "Galleria dorica".  E' successo questa mattina (giovedì) e per entrambi è scattato l'arresto. Il pusher, V.S., di 50 anni, abruzzese, era uscito dal carcere da appena pochi mesi, dopo aver scontato una lunga detenzione. L'uomo si è avvicinato ad un 42enne, M.F., tossicodipentente di Ancona, e pensando di non essere visto gli ha venduto una dose di eroina, ricevendo in cambio alcune banconote.

A quel punto è scattato il blitz dei Carabinieri, che ha permesso di bloccare lo spacciatore con ancora i soldi in mano. L'acquirente invece, dopo aver tentato di aggredire i militari con un coltello a serramanico, ha colpito un carabinieri al volto. Nel marsupio del 42enne, i Carabinieri hanno trovato alcuni cacciaviti che l'uomo usava come arnesi da scasso, oltre ad un telefono cellulare, rubato la mattina stessa ad una dipendente della facolta di Economia e Commercio. Il pusher è stato arrestato per la cessione dell'eroina, mentre il cliente con l'accusa di resistenza a P.U., porto d'armi, possesso di arnesi da scasso e furto aggravato. I due attenderanno le decisioni del Tribunale di Ancona, presso le camere di sicurezza della Tenenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia l'eroina alla "Galleria dorica", era appena uscito dal carcere: pusher in arresto

AnconaToday è in caricamento