Evade dai domiciliari, arrestato pluripregiudicato 61enne

Nel corso di alcuni controlli del territorio la polizia ha arrestato un pluripregiudicato 61enne. Sull'uomo, "conosciuto" il tutto il Paese, pendeva un ordine di carcerazione emesso per non aver rispettato l'obbligo di dimora

ANCONA - Nel corso di alcuni controlli da parte delle Volanti, gli Agenti, diretti dal V.Q.A: Cinzia Nicolini, hanno rintracciato nella serata di ieri, un pericoloso pluripregiudicato originario di Napoli, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi dell'ospedale Regionale di Torrette.nicolini cot 1-2

L'uomo, 61enne, una volta fermato è stato accompagnato in Questura e fotosegnalato. Da qui la scoperta del suo "fenomenale" curriculum giudiziario, con una miriade di precedenti penali dal 1976 in poi tra arresti, fermi, carcerazioni e condanne in tutta Italia.
Napoli, Rimini, Teramo, Bolzano, Roma, Ferrara, Pescara, sono solo alcune delle città dove l'uomo era stato arrestato o denunciato, per furti, rapine, estorsioni, reati contro la persona, associazioni a delinquere etc.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul 61enne pendeva inoltre un ordine di carcerazione recentemente emesso dal Tribunale di Pescara che gli revocava l'obbligo di dimora che il soggetto non aveva mai rispettato. L'uomo è stato condotto presso il Carcere di Montacuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento