Cronaca

Aperitivi internazionali, Ancona "brinda" in tutte le lingue del mondo

Continua l'iniziativa della Confartigianato, anche domani e sabato (6 e 7 maggio) aperitivi e cene internazionali nel centro storico della città

Venerdì 6 maggio e sabato 7 maggio è ancora “Food & Drink” ad Ancona, aperitivi e cene internazionali nei locali del centro.

Un brindisi cosmopolita con specialità da ogni angolo del mondo: questa l’iniziativa organizzata dalla Confartigianato, in collaborazione con il Comune, a cui partecipano bar, ristoranti, caffè riuniti sotto la sigla di “Anima del Centro Food & Drink”, la rete di locali promossa da Confartigianato, che, a partire dalle ore 18.30, proporranno aperitivi e cene a tema internazionale, ciascuno con un menù dedicato al paese del mondo scelto in abbinamento e un allestimento ispirato ai suoi colori e alle sue atmosfere. Un viaggio tra sapori esotici e inconsueti, alla scoperta di culture e tradizioni. Un “giro del mondo” enogastronomico che toccherà molti Stati: dal Brasile alla Grecia, dalla Spagna al Giappone, attraversando i continenti alla ricerca di abbinamenti particolari.

Rivitalizzare i centri storici con una iniziativa che coinvolga tutti gli operatori disponibili a promuovere la cultura dell’enogastronomia e dell’accoglienza. Questa è la finalità del progetto di Confartigianato Food & Drink Anima del Centro, nato  per la valorizzazione e la rappresentanza delle aziende che si occupano di somministrazione di alimenti e bevande nei centri storici, e che punta a diventare un brand  - è infatti un marchio depositato - con l’obiettivo di promuovere i prodotti e la  professionalità degli operatori. Evento collaterale all’iniziativa, Museo della città – piazza del Plebiscito propone in collaborazione con il Museo Omero “Sulla via delle spezie” racconti ed esperienze multisensoriali per scoprire aromi, colori e sensazioni delle spezie più pregiate, rivivendo il clima mercantile di Ancona medioevale, con laboratori e visite guidate per famiglie con bambini dai 6 ai 10 anni.

“Food & Drink” dopo la tappa anconetana sarà poi a Fabriano (13 – 14 maggio), a Jesi (20 – 21 – 22 maggio) e infine a Senigallia (27 – 28 maggio). In ogni città sono previsti degli eventi collaterali in collaborazione con i singoli Comuni. Per informazioni su “Food & Drink” ed elenco completo dei locali aderenti:www.confartigianatoimprese.net

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperitivi internazionali, Ancona "brinda" in tutte le lingue del mondo

AnconaToday è in caricamento