La nonnina grida aiuto, il vicino chiama il 113: «Stavo soltanto pulendo il pavimento»

Singolare intervento della polizia che ha soccorso un'anziana di 102 anni, rimasta sola in casa senza badante: «Mi lamentavo perché non è venuto abbastanza lucido»

Foto di repertorio

Il vicino ha chiamato la polizia perché era preoccupato: sentiva dei forti lamenti provenire dall’appartamento accanto, dove vive una centenaria. Ma quando le Volanti sono intervenuti sul posto, hanno scoperto la “strana” verità: la nonnina stava benissimo, soltanto imprecava perché aveva lavato il pavimento e non era abbastanza lucido.

E’ accaduto ieri pomeriggio, attorno alle 16, al Piano. Le invocazioni d’aiuto che provenivano dall’appartamento accanto hanno tratto in inganno il vicino dell’anziana: lei stessa, a 102 anni, ha aperto agli agenti delle Volanti, lasciandoli stupefatti mentre si stavano organizzando per sfondare la porta. «Signora sta bene? Cos’è successo?» le hanno chiesto. Lei candidamente ha risposto: «Tutto a posto, mi lamentavo perché ho lavato il pavimento e non è venuto lucido come volevo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto i poliziotti hanno immaginato che la donna si sentisse sola e, dietro il suo affettuoso invito, si sono accomodati in casa per farle un po’ di compagnia. L’arzilla nonnetta ha poi ammesso: «Ho 102 anni, ma me li porto bene. Oggi la mia badante ha preso un permesso». Così i poliziotti, dopo aver trascorso piacevolmente un po’ di tempo insieme all’anziana, hanno chiamato uno dei nipoti che li ha raggiunti per ringraziarli e prendersi cura della nonna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento