Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Ancona blindata, proseguono i controlli straordinari antiterrorismo

Per 24h tutta la Provincia di Ancona è stata battuta palmo a palmo. Controllati in particolar modo call center, phone center ed internet point. Due le persone arrestate

Per tutta la giornata di martedì, nella Provincia di Ancona, i Carabinieri hanno effettuato dei controlli straordinari antiterrorismo. I militari hanno fatto visita ad alcuni phone center, call center ed internet point. I controlli hanno riguardato inoltre i money transfer, per verificare anche movimenti anomali di denaro, oltre a strutture ricettive, stazioni ferroviarie, diverse linee di trasporto pubblico ed altri luoghi di aggregazione.

Durante i controlli, sono stati identificate 346 persone ed eseguite diverse perquisizioni domiciliari e personali. L'operazione, a cui hanno partecipato circa 100 militari, ha permesso di arrestare due cittadini stranieri, uno per droga, sorpreso a vendere marijuana, ed un altro per evasione, dopo essere stato sorpreso fuori dall'abitazione nonostante i domiciliari. Oltre ai due arresti i Carabinieri hanno denunciato due uomini per guida in stato d'ebrezza, il titolare di un minimarket per aver utilizzato della manodopera clandestina ed infine hanno espulso dal territorio un cittadino del Mali rintracciato a Marzocca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona blindata, proseguono i controlli straordinari antiterrorismo

AnconaToday è in caricamento