Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Piano, era stato allontanato: sorpreso tra le panchine del viale

Alla vista degli agenti, il 26enne ha tentato la fuga cercando di salire a bordo di un mezzo pubblico. Identificato, è emerso che il giovane era stato allontanato dal territorio perchè pericoloso per la sicurezza pubblica

ANCONA - Sorpreso tra le panchine del viale nonostante l'obbligo di allontanarsi dal territorio nazionale. E' successo ieri e per un 26enne è scattata la denuncia. Erano le 10:00 quando, nella zona del Piano, i poliziotti hanno rintracciato un uomo che si aggirava tra le panchine del viale. Alla vista dell’auto della Polizia, l’uomo, originario della Romania, classe 1989, si è immediatamente alzato cercando di recarsi in direzione della fermata dell’autobus, nella speranza di poter salire a bordo del primo mezzo pubblico e sfuggire al controllo.

Subito bloccato, il 26enne, è stato identificato e dai controlli sono emersi alcuni precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, ma, soprattutto gli agenti hanno scoperto che l'uomo era stato allontanato dal territorio nazionale nel 2013 perché pericoloso per la sicurezza pubblica, con il divieto perentorio di non farvi rientro per cinque anni. Avendo disatteso il provvedimento emesso della Corte di Appello de L’Aquila, il giovane è stato denunciato in stato di libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano, era stato allontanato: sorpreso tra le panchine del viale

AnconaToday è in caricamento