Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Aggredisce e minaccia di morte il capotreno, denunciato

Tutto è iniziato intorno alle 16.30 di sabato quando la capotreno di un treno regionale proveniente da Ravenna e diretto ad Ancona, ha chiesto di esibire il biglietto ad un viaggiatore, salito nei pressi di Senigallia. L'uomo ha dato in escandescenza, prendendola per il collo e minacciandola di morte. Per lui scattata la denuncia

La Polfer

ANCONA - «Non hai il diritto di chiedermi il biglietto perchè sei una donna». Poi inizia a minacciare il capotreno di morte, prendendola per il collo e sputandole addosso. E' successo sabato scorso e per l'aggressore è scattata la denuncia.

Tutto è iniziato intorno alle 16.30 quando la capotreno di un treno regionale proveniente da Ravenna e diretto ad Ancona, ha chiesto di esibire il biglietto ad un viaggiatore, salito nei pressi di Senigallia. L'uomo, che aveva con sé una bicicletta, alla richiesta della donna ha subito dato in escandescenza, prima con le parole e le minacce di morte e poi afferrandola per il collo e sputandole addosso.

Arrivati nel capolugo l'uomo è subito fuggito a bordo della bicicletta facendo perdere le sue tracce. Subito iniziate le indagini, gli agenti della Polfer, dopo alcuni servizi di vigilanza su dei treni provenienti da Senigallia e diretti ad Ancona, lo hanno intercettato mentre scendeva dal treno con a seguito il mezzo a due ruote. 

Subito bloccato, l'uomo, un cittadino originario della Tunisia, già gravato da alcuni precedenti contro la persona ed il patrimonio, ha ammesso le proprie responsabilità. Per lui è scattata la denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e minaccia di morte il capotreno, denunciato

AnconaToday è in caricamento