Cronaca

Amatori Moie Vallesina campioni di solidarietà, donati 2.000 euro al Carlo Urbani

Un'iniziativa che mostra una volta ancora la grande solidarietà che molte società sportive stanno mettendo in campo in questi giorni. Questo lo splendido gesto della società Amatori Moie Vallesina

L'Amatori Moie Vallesina

MOIE - Calcio e solidarietà si abbracciano per fronteggiare l'emergenza e dare un grande contributo alla comunità. Questa mattina la società calcistica amatoriale "Amatori Moie Vallesina" di mister Francesco Carbone, ha deciso di devolvere ben 2.000 euro all'Ospedale Carlo Urbani di Jesi.

Un'iniziativa che mostra una volta ancora la grande solidarietà che molte società sportive stanno mettendo in campo in questi giorni. Ne è conferma la donazione degli Amatori Moie Vallesina che non si sono tirati indietro, attivandosi immediatamente con giocatori e dirigenza per destinare questa importante somma al nosocomio cittadino. Come sappiamo la struttura sta affrontando il coronavirus in prima linea e questi soldi saranno utili per sostenere le enormi spese che l'ospedale deve fronteggiare quotidianamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amatori Moie Vallesina campioni di solidarietà, donati 2.000 euro al Carlo Urbani

AnconaToday è in caricamento