rotate-mobile
Martedì, 5 Marzo 2024
Cronaca

Alluvione, carabinieri a caccia di video e immagini per ricostruire l’apocalisse

I militari hanno chiesto di acquisire il materiale anche agli organi di stampa. Cercano quelli dalle ore 20 in poi

ANCONA - Video ed immagini a partire dalle ore 20 del 15 settembre fino all’età 20 del giorno 16. Li cercano i carabinieri del Nucleo Investigativo per ricostruire la dinamica dell’alluvione. Con una nota diramata anche alla stampa acquisiranno il materiale per focalizzare cosa sia accaduto la sera e la notte dell’apocalisse di acqua e fango, quando i fiumi Misa e Nevola hanno raggiunto strade e abitazioni, spazzando via tutto, anche la vita di dieci persone. L’undicesima, Brunella Chiù di Barbara, è ancora dispersa. 

Sul fronte indagini i carabinieri, al lavoro anche i forestali, stanno continuando a raccogliere le testimonianze del personale comunale e regionale otre che quelle degli alluvionati. Il fascicolo aperto per omicidio colposo plurimo e inondazione colposa è ancora a carico di ignoti. Oggi intanto si terrà il funerale di Mattia Luconi, il bambino di 8 anni che la piena del fiume ha strappato dalle braccia della mamma portandolo via e facendolo ritrovare solo otto giorni dopo in un campo di Trecastelli. La cerimonia si terrà alle 15 nella chiesa di Santa Maria Assunta, a Barbara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, carabinieri a caccia di video e immagini per ricostruire l’apocalisse

AnconaToday è in caricamento