Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Allerta neve, proroga dell'orario degli impianti termici: bloccati i tir

Il sindaco ha firmato l'Ordinanza di proroga dell'orario degli impianti di riscaldamento oltre le 12 ore attualmente consentite, fino al 2 marzo

Questa mattina, viste le mutate condizioni meteo caratterizzate da un repentino abbassamento delle temperature, così come già previsto dalla Protezione Civile regionale, il sindaco ha firmato l'Ordinanza di proroga dell'orario degli impianti di riscaldamento oltre le 12 ore attualmente consentite, fino al 2 marzo. Il Prefetto di Ancona ha disposto il divieto di circolazione dei veicoli commerciali di massa complessiva a pieno carico di 7,5 tonnellate sull'autostrada A14, strade statali e provinciali nella provincia di Ancona con decorrenza dalle 22 di domenica 25 febbraio. 

IL COC

l COC, il centro operativo comunale della Protezione Civile, è operativo h24 e in contatto con la Protezione Civile regionale sta monitorando l’evoluzione delle condizioni meteorologiche. Proseguirà anche questa notte il pattugliamento delle strade del territorio comunale, in particolar modo delle frazioni, con due pattuglie, una della polizia municipale e una con tecnici. Durante il giorno la sorveglianza sarà effettuata dai tecnici comunali gli stessi che saranno pronti ad intervenire in caso di necessità su Asse Nord Sud, By Pass della Palombella e sottopasso di via Filonzi. In caso di precipitazioni nevose saranno 14 i mezzi privati previsti per l’intervento oltre a 4 mezzi del magazzino comunale, suddivisi in 14 aree di intervento. Tutto lo staff della Protezione civile comunale è al lavoro coordinati dall’assessore alla Protezione civile Stefano Foresi.

Sono operativi i numeri di telefono del COC: 071 2223008 e 071 2223067 per eventuali emergenze e per richiedere informazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta neve, proroga dell'orario degli impianti termici: bloccati i tir

AnconaToday è in caricamento