Cronaca

Scatta l'allarme al circolo, tre sospetti fermati

Rilasciati per mancanza di elementi a carico. Denunciato un giovane per detenzione di hashish

Scatta l'allarme in un circolo privato del Pinocchio, arriva la Volante ma trova solo una finestra aperta. Nessuna intrusione ma, nei pressi del circolo, tre persone sospette. La prima, un pugliese di 22 anni che tentava di nascondersi dietro le auto parcheggiate. Un'altra, un piemontese di 21, poco lontana, e una donna, anconetana di 23 anni, sola e seduta a bordo di una Ford. Tutti domiciliati ad Ancona, sono stati fermati e accompagnati in Questura per gli accertamenti dato che era troppo strana la coincidenza tra l’allarme scattato e la loro presenza in zona. Successivamente sono stati rilasciati perché non sono emersi reati.

Peggio è andata a un anconetano di 21 anni che, sempre ieri sera, è incappato in un posto di controllo di una Volante effettuato in Via Maggini, nei pressi del Crass. Attorno alle 21.30 il giovane è stato fermato da un posto di blocco. In tasca aveva un paio di grammi di hashish che, secondo quanto dichiarato, erano per uso personale. In casa, tuttavia, gliene sono stgati trovati altri 25, oltre all’occorrente al materiale che la polizia ritiene utile per il confezionamento della droga. Il 21enne è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta l'allarme al circolo, tre sospetti fermati

AnconaToday è in caricamento