Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Senigallia, alimenti senza caratteristiche biologiche: multato un commerciante

All'esercente è stata fatta una multa di euro 3.116 in ordine all'accertata violazione. Inoltre, sarà inviata informativa al Sindaco per i provvedimenti di competenza e a quel punto starà a lui prendere provvedimenti nei confronti del negozio in questione

Il controllo dei Carabinieri

Un minimarket con alimenti senza alcuna indicazione sulla produzione e la provenienza. Per questo i Carabinieri di Senigallai, guidati dal comandante di stazione Cleto Bucci, hanno proceduto ad un controllo e alla conseguente multa. E' quanto avvento a seguito del controllo di una serie di esercizi commerciali da parte del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Ancona. In particolare in un minimarket con annessa macellaria, gestito da un marocchino, i NAS hanno rinvenuto 32 confezioni di preparato di burro, 44 barattoli salsa e kg. 7,2 di pasta di semola, di provenienza estera, privi indicazioni in lingua italiana in violazione di specifica normativa del 1992 che impone per i prodotti alimentari di riportare le indicazioni relative alla caratteristiche merceologiche nella lingua italiana.

All’esercente è stata fatta una multa di euro 3.116 in ordine all’accertata violazione. Inoltre, sarà inviata informativa al Sindaco per i provvedimenti di competenza e a quel punto starà a lui prendere provvedimenti nei confornti del negozio in questione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia, alimenti senza caratteristiche biologiche: multato un commerciante

AnconaToday è in caricamento