Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Stazione / Via Vinicio Rossi

Sfila un palo dall’asfalto, sfonda la vetrina e ruba nell’alimentari: 36enne in manette

L’uomo è rimasto ferito dalla vetrata in frantumi. Una volta nel negozio ha aperto il registratore di cassa ed ha portato via 150 euro ma la fuga è durata poco

Ieri pomeriggio era entrato in quello stesso negozio di alimentari, come molte altre volte, per acquistare del cibo a credito. Forse l’idea di rubare il registratore di cassa gli è venuta proprio in quel momento. La scorsa notte un 36enne tunisino ha estratto dall’asfalto un paletto di ferro e dopo aver forzato la serranda del negozio di via Vinicio Rossi, l’ha usato per sfondare la vetrina e entrare nel locale gestito da Mohammed Addadi. Il ladro è rimasto lievemente ferito dalla vetrata in frantumi e una volta all’interno del locale ha preso il registratore di cassa lo ha sbattuto al suolo è riuscito ad aprirlo portando via 150 euro.

Gli è andata male, perché i carabinieri, avvisati alle 2 di notte da un residente del vicinato che aveva visto tutto, sono arrivati in pochi minuti e la fuga di una manciata di metri è stata inutile. Il ladro, colto in flagranza di reato, è stato arrestato dai militari del nucleo operativo radiomobile nel cortile di un parcheggio di corso Carlo Alberto, praticamente dall’altro lato della strada. Con sé aveva ancora il denaro trafugato e su di lui gravano precedenti di polizia per furto aggravato. La refurtiva è stata restituita ad Addadi, che ora dovrà sborsare quasi 700 euro per riparare la vetrata distrutta e ancora macchiata di sangue. 

Il tunisino in via Rossi era un volto conosciuto, lo stesso Addadi nei suoi cinque anni di gestione lo aveva visto diverse volte: «L’ultima volta era passato ieri pomeriggio per comprare del cibo- racconta il titolare del negozio- lo prendeva gratis, non lo facevo pagare perché diceva sempre che non aveva soldi. Alle due di stanotte un peruviano che vive nel palazzo difronte stava rientrando a casa e lo ha visto girare diverse volte intorno al mio negozio, è stato lui a chiamare i carabinieri». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfila un palo dall’asfalto, sfonda la vetrina e ruba nell’alimentari: 36enne in manette

AnconaToday è in caricamento