Si cosparge d'alcol per evitare le zanzare e poi fuma: ustionato

Un uomo di 54 anni ha riportato ustioni di primo e secondo grado sul 40% del corpo. Soccorso da guardia medica e portato all'ospedale di Torrette

Un'automedica del 118

Per combattere gli attacchi delle zanzare si era cosparso di alcol. Poi però si è acceso una sigaretta e la fiamma ha innescato fiamme che lo hanno avvolto procurandogli ustioni sul 40% del corpo. L'incidente è capitato a un 54enne di Marina di Montemarciano ieri sera (venerdì 5 agosto) attorno alle 21:30. Per fortuna l'uomo era in bagno ed è subito corso sotto la doccia per evitare di trasformarsi in una torcia umana.

Sul posto è intervenuta la guardia medica di Montemarciano e un equipaggio del 118. Il 54enne era cosciente. È stato lui stesso a raccontare quanto era avvenuto. È stato portato all'ospedale regionale di Torrette dove i medici lo hanno preso in cura riscontrandogli ustioni di primo e secondo grado.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento