rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Quartiere Adriatico / Via Panoramica

Si accascia e cade nell'acqua gelida, gli "albisti" salvano un uomo in mare

Soccorso un uomo questa mattina all'alba. Una ragazza si è tuffata nelle acque gelide per riportarlo a riva

ANCONA - Cade nella acque gelide del Passetto, salvato da una ragazza di 25 anni che stava ammirando l'alba insieme al gruppo degli "Albisti anonimi". L'uomo, 81 anni, è stato portato a Torrette e le sue condizioni, inizialmente non gravi, sarerebbero peggiorate durante il trasporto in ospedale. 

Tempestivo l'intervento della giovane Martina Pozzan. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, il gruppo si trovava sulla scalinata, come tante altre mattine. La ragazza ha visto l'uomo accasciarsi in fondo alle scale prima di essere trascinato via da un'onda, poi si è gettata in acqua e lo ha riportato a riva. Altri ragazzi, appartenenti allo stesso gruppo (Rossella Sgroi, Arianna Bagaloni, Banta De Carlo, Diego Sabbatini, Erika Montalto, Elena Berti e Letizia Benabeo), lo hanno poi portato in cima alla scalinata per affidarlo alle cure del 118. Sul posto anche Vigili del Fuoco, polizia, capitaneria di porto e Croce Gialla di Ancona. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accascia e cade nell'acqua gelida, gli "albisti" salvano un uomo in mare

AnconaToday è in caricamento