Si taglia la gola dopo un litigio con la moglie, morto un 33enne di Agugliano

Secondo le prime testimonianze la causa del gesto, potrebbe essere collegata ad un litigio avuto con la moglie poco dopo la mezzanotte. Inutili i soccorsi giunti nell'abitazione dell'uomo

La comunità di Agugliano à stata colpita nella notte da una terribile tragedia. Un uomo di 33 anni, di origini romene, si è tolto la vita, tagliandosi la gola nella sua abitazione.

Secondo le prime ricostruzioni, al momento del dramma, il giovane era da solo in casa. Alcune testimonianze raccontano di una lite avuta con la moglie la sera prima, fatto che potrebbe aver causato il terribile gesto.

Inutili i soccorsi giunti poco dopo la mezzanotte nell'abitazione dell'uomo, trovato a terra già privo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento