Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Via Nicola Matas

Follia in centro, danneggia 3 auto a colpi di stampella e poi aggredisce 3 vigili

Sul posto anche un’ambulanza e i soccorritori del 118, che hanno provato a contenerlo per portarlo all’ospedale

Prima vandalizza una serie di auto in sosta con una stampella e poi picchia 2 vigili urbani, che finiscono in ospedale. E’ quanto accaduto ieri pomeriggio in via Matas quando alla centrale operativa della Polizia Municipale di Ancona è arrivata una chiamata per un presunto investimento. Nulla di tutto questo. Quando la pattuglia è arrivata sul posto, hanno trovato lui, un italiano di 45 anni, intento a danneggiare le auto parcheggiate lungo la via con una stampella. Quando si è trovato di fronte le divise, ha colpito i 2 agenti con la stampella, poi è arrivato un ufficiale, anche lui picchiato dal 45enne. 

Sul posto anche un’ambulanza e i soccorritori del 118, che hanno provato a contenerlo per portarlo all’ospedale. Non c’è stato verso e, dopo essere salito sull’ambulanza, è sceso di gran carriera. Così è stato bloccato dai vigili che lo hanno portato al comando delle Palombare, dove è stato denunciato a piede libero per lesioni e danneggiamento. La situazione sembrava tornata alla calma ma, una volta uscito dal comando, il 45enne ha ricominciato a dare in escandescenze in uno stato di palese alterazione. Alla fine è intervenuta di nuovo l’ambulanza che questa volta è riuscito a portarlo all’ospedale dove è tutt’ora ricoverato. All’ospedale ci sono finiti anche i vigili: i primi 2 hanno riportato 3 giorni di prognosi mentre l’ufficiale, intervenuto in un secondo momento, ha lasciato il Pronto Soccorso e ne avrà per 7 giorni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia in centro, danneggia 3 auto a colpi di stampella e poi aggredisce 3 vigili

AnconaToday è in caricamento