Aggredite senza motivo sul treno, paura per due donne: denunciato richiedente asilo

E' successo venerdì mattina su un treno regionale

Sono state aggredite in treno senza motivo da un 22enne che si trovava a bordo di un Regionale Ancona/Fabriano. Paura questa mattina per due viaggiatrici che hanno riportato ferite guaribili in 8 giorni. Ad aggredirle un maliano di 22 anni, richiedente asilo, che nel tentativo di fuga ha abbandonato i propri bagagli a bordo del treno ed è sceso alla stazione di Albacina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti della Polfer sono intervenuti riuscendo a bloccarlo nelle campagna limitrofe. L'uomo è stato quindi denunciato e dovrà rispondere di lesioni personali. In corso le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento