Cronaca Via Perilli

Senigallia: afferrata nel sottopasso, stende l’aggressore e riesce a fuggire

Quando si è sentita afferrare nel sottopasso ha reagito d'istinto, e con un paio di colpi di borsa e calci ben assestati ha messo a terra l'ignoto aggressore, riuscendo a fuggire

via Perilli, immagine di repertorio

Quando si è sentita afferrare nel sottopasso ha reagito d’istinto, e con un paio di colpi di borsa e di calci ben assestati ha messo a terra l’ignoto aggressore, riuscendo a fuggire. Il fatto è accaduto a Senigallia, in via Perilli: la vittima, una 58enne senigalliese, non ha avuto modo di individuare con precisione l’aggressore – giustamente il primo pensiero è stato di raggiungere l’uscita – ma è quasi certo che si trattasse di uno straniero.

La segnalazione dell’episodio è stata poi fatta alla polizia municipale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: afferrata nel sottopasso, stende l’aggressore e riesce a fuggire

AnconaToday è in caricamento