menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Amendola: parrucchiere e cliente aggrediti con spranga e coltello

Il professionista si era allontanato un momento per prendere un caffè assieme ad un cliente e quando i due sono tornati al negozio si sono imbattuti in due ladri che li hanno assaliti

Brutale aggressione ieri in Corso Amendola, presso l’attività del parrucchiere Guido Bacchiocchi: il professionista si era allontanato un momento per prendere un caffè assieme ad un cliente, T. T., di 40 anni, e quando i due sono tornati al negozio si sono imbattuti in due ladri che li hanno assaliti con spranga e coltello.

Il fatto è accaduto attorno alle 18 e 30: Bacchiocchi e il cliente, salendo al primo piano del civico 39 per raggiungere il locale, hanno visto la coppia di criminali, due stranieri, forse originari dello Sri Lanka, che stavano uscendo dalla porta dell’attività: il primo dei due, armato di coltello, si è fatto sotto al parrucchiere, che alzando la mano per difendersi è rimasto ferito dalla lama. L’altro ha cercato di buttarsi sul cliente, forse per spingerlo giù dalle scale: il 40enne è riuscito a guadagnare il portone ma è inciampato su un gradino ed è caduto. Finito a terra è stato colpito alla testa con la spranga dal ladro, che gli ha procurato uno squarcio di 7 centimetri e lo ha lasciato privo di sensi.
Fortunatamente i due criminali non hanno infierito ma si sono subito dati alla fuga, mentre commercianti e passanti cominciavano ad accorrere, dopo aver sentito le grida degli aggrediti.

I due aggressori sono stati però riconosciuti: erano già stati visti nei giorni precedenti, forse si trovavano in zona per studiare la scena e preparare il colpo, attirati anche dal fatto che il portone del palazzo si apre a richiesta, premendo un semplice pulsante, e pensando così di attendere il momento buono e compiere un furto facile e veloce.
Sulla vicenda indaga la polizia, che è sulle tracce dei due malviventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento