Cronaca

Preso a sprangate perchè difese amico rapinato, denunciati tre aggressori

I Carabinieri di Jesi, al termine di minuziose indagini, hanno denunciato 3 persone per la brutale aggressione consumata fuori della discoteca Miami di Monsano

Sarebbero stati individuati dai Carabinieri di Jesi, al termine di lunghe e minuziose indagini, tre dei cinque aggressori che nella notte tra sabato 11 e domenica 12 ottobre hanno brutalmente assalito davanti alla discoteca Miami di Monsano Francesco Ciocci, il 22enne di Filottrano intervenuto per difendere il suo amico dal furto del cellulare.

I militari della Compagnia di Jesi, guidati dal comandante Mauro Epifani, non hanno potuto contare su filmati di telecamere di sorveglianza, non presenti in quella zona, ma solo sulle testimonianze e su un capillare lavoro di indagine, che ha portato a decine di interrogatori e finalmente all’individuazione di tre presunti colpevoli, ora denunciati per rapina e lesioni aggravate. I carabinieri proseguono le ricerche per individuare tutti i protagonisti dell’episodio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso a sprangate perchè difese amico rapinato, denunciati tre aggressori

AnconaToday è in caricamento