Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

«Aggredito da un buttafuori razzista», ma era una fake news: giovane denunciato

Il 22enne aveva raccontato sui social il pestaggio subito in una discoteca di Senigallia. A distanza di 40 giorni la polizia ha ricostruito i fatti: si era inventato tutto

Foto di repertorio

Aveva raccontato sui social, con tanto di foto, di essere stato insultato e minacciato per il colore della pelle e di essere stato picchiato da un buttafuori razzista all’esterno di una frequentatissima discoteca di Senigallia. La notizia era rimbalzata anche su alcuni organi di stampa. Ma era un fake. A rivelarlo è stata la polizia. Il ragazzo, un 22enne d’origine nordafricana, si era inventato tutto, per questo è stato denunciato per simulazione di reato e minaccia aggravata.

Sono stati necessari accertamenti approfonditi da parte del Commissariato di Senigallia: gli investigatori sono riusciti a ricostruire con precisione i fatti e portare alla luce la verità su quanto accaduto la notte del 9 novembre scorso. Il ragazzo aveva raccontato di essere uscito dalla discoteca per una boccata d’aria e di essere stato insultato da un buttafuori per aver lasciato delle bottiglie fuori dal locale. «Mi ha afferrato per un braccio e mi ha preso a calci e pugni» aveva detto, aggiungendo di essere stato raggiunto da una coltellata al braccio. 

Pura invenzione. I poliziotti, hanno acquisito le immagini della videosorveglianza e ascoltato diversi testimoni e hanno accertato che non è avvenuto alcun episodio di violenza, al contrario: proprio lui avrebbe assunto un atteggiamento aggressivo e violento nel corso della serata, rivolgendo anche minacce ad alcune persone presenti all’esterno del locale, contro cui si è scagliato brandendo dei cocci di vetro. Il 22enne, la mattina successiva, è effettivamente andato al pronto soccorso lamentando un’aggressione, ma è stato dimesso senza alcun giorno di prognosi. Alla luce dei fatti accertati, per la quale è stata preziosa la collaborazione fornita dal personale della discoteca, il giovane è stato denunciato
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Aggredito da un buttafuori razzista», ma era una fake news: giovane denunciato

AnconaToday è in caricamento