Piazza Ugo Bassi, aggressione sull'autobus: denunciati due minorenni

La vittima è uscita dall'ospedale con una prognosi di 10 giorni. Mentre la Polizia provvederà a denunciare i due ragazzi alla procura per i Minorenni delle Marche per i reati di minacce gravi e concorso in lesioni personali

Le Volanti in piazza Ugo Bassi

Identificato l’aggressore che venerdì 19 giugno ha preso a cazzotti un 29enne anconetano al capolinea degli autobus di piazza Ugo Bassi. Si tratta di un minorenne italiano di origini rom. Il giovane è stato identificato nel giro di poche ore dagli agenti della Polizia a termine di un lavoro congiunto tra le Volanti e la Squadra Mobile. Per arrivare a dare e un cognome al violento, è stata fondamentale la testimonianza dei vari passeggeri, ma soprattutto della stessa vittima che ha riconosciuto in foto quel giovane che lo ha colpito con due colpi all’occhio. Il 29enne è uscito dal Pronto Soccorso con 10 giorni di prognosi per le lesioni riportate all’occhio, completamente tumefatto e lievi lesioni al timpano. Per fortuna la Tac non ha riscontrato traumi cranici. Ed è andata bene perché comunque la vittima è andata a terra stordita, a pochi centimetri dalle scalette della discesa dei passeggeri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fatto sta che gli agenti denunceranno il minorenne per i reati di minacce gravi e concorso in lesioni personali con la ragazza. Già proprio quella urtata dal 29enne per salire sul mezzo pubblico. Sarebbe stata proprio lei, anch’essa minorenne, ad intimare il conducente del bus 41 ad aprire le porte ormai chiuse. L’autista, credendo fossero dei ritardatari, ha aperto. La ragazza è stata la prima a salire e schiaffeggiare sulla schiena l’anconetano che, intento a spiegare le sue ragioni, è stato raggiunto dai pugni dell’altro minorenne, ormai indagato dalla Procura per i Minorenni delle Marche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento