Violenza nel bar, poi il tentativo di fare giustizia privata: caos durante l'evento in piazza

Pomeriggio di tensione durante un evento gastronomico in piazza. Una ragazza è entrata in un bar e la lite con il titolare è degenerata

Foto di repertorio

Prima il diverbio, poi l’aggressione e infine l’intervento delle forze dell’ordine a scongiurare la ritorsione. Pomeriggio di tensione in piazza Mazzini a Falconara dove una 30enne romena, già gravata da un foglio di via, si è presentata all’interno di un bar intorno alle 18. Secondo una prima ricostruzione, tuttora al vaglio dei carabinieri, la ragazza è entrata ubriaca nel locale, avrebbe litigato con il titolare e poi avrebbr scagliato un bicchiere. Così lo scontro è degenerato.

A quel punto la 30enne, con una ferita alla testa, è scappata in un altro bar poco distante schivando i banconi dell’evento gastronomico “Sapori d’Autunno” in corso. Nell’altro locale ha trovato due amici a cui ha raccontato di essere stata aggredita con un martello dal titolare del primo locale. E tanto è bastato ai due per raggiungere il luogo della lite con l’intenzione di regolare i conti. Una giustizia privata fermata solo dall'intervento prima dagli agenti della Polizia Locale, impegnati a garantire la sicurezza dell’evento gastronomico, poi dai carabinieri. Il barista, secondo la versione fornita ai soccorritori, ha raccontato di essersi difeso con un pugno dall’aggressione della 30enne. Sul posto sono arrivati anche i medici del 118 e un'ambulanza della Croce Gialla di Falconara che ha accompagnato la ragazza in ospedale. L'avvio del procedimento penale dipenderà dall'entità del referto medico o dalla querela di parte. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Breaking Bad anche ad Ancona, scendono dal treno e portano la Shaboo

  • Cronaca

    I furti non finiscono più, caccia all'uomo nelle campagne

  • Politica

    Sigilli al centro sociale, Rubini: «In campo per la riapertura»

  • Politica

    Meno ambientalisti per il Parco del Conero: «Una beffa»

I più letti della settimana

  • Torna la paura, un forte terremoto scuote il Centro Italia

  • Controlli in tutta la città, denunciato un giovane trovato con 1 grammo di hashish

  • Il bar chiude: «Droga, prostitute e crollo consumi. Forse vado all'estero»

  • Minorenni adescate e violentate per girare film hard

  • Luoghi e miti del Conero, le 10 leggende più affascinanti della riviera

  • La madre entra in camera per svegliarla, Beatrice è morta nel sonno

Torna su
AnconaToday è in caricamento