Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Piano / Via Torresi Mario

Via Torresi: ferma auto in corsa e aggredisce il conducente senza motivo

Un 55enne in preda ad una crisi nervosa ha fermato un auto, ha rotto il parabrezza con una pietra e poi si è scagliato contro l'autista. Nel mirino dell'uomo anche un secondo automobilista e un motociclista

Panico ieri sera in via Torresi, quando alle ore 20.30 alcuni passanti hanno segnalato al 113 la presenza di un uomo che aggrediva, obbligandoli a fermarsi, alcuni  automobilisti di passaggio.
Giunti sul posto, gli agenti delle Volanti della Questura di Ancona, diretti dal V.Q.A. Cinzia Nicolini, hanno identificato un 55enne anconetano, disoccupato, in preda, verosimilmente, ad una crisi nervosa.
 
L'uomo, infatti, dopo aver intimato all'automobilista di fermarsi, prima ha scagliato una pietra contro il parabrezza dell'auto, mandandolo in frantumi, e subito dopo ha aggredito il conducente. Mentre un altro automobilista di passaggio, notata la scena, è intervenuto in suo soccorso, l’uomo ha cercato di far cadere un motociclista, per poi prendersela con lo specchietto retrovisore ed i tergicristalli dell'auto del soccorritore. L’uomo, infine, si è arrampicato sul tetto dell’auto e si è lanciato giù, procurandosi la frattura di una gamba.
 
Trasportato al Pronto Soccorso dell'Ospedale Regionale di Ancona, l'uomo è stato ricoverato a seguito della frattura  e sottoposto a visita psichiatrica. La prima persona aggredita ha riportato lesioni giudicate guaribili in 5 giorni.
 
Il 55enne è stato denunciato per violenza privata, lesioni e danneggiamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Torresi: ferma auto in corsa e aggredisce il conducente senza motivo

AnconaToday è in caricamento