rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca

Aggressione agli autisti bus, una prassi preoccupante: interrogazione in Regione

Il tema affrontato dal capogruppo di Rinasci Marche, Luca Santarelli, attraverso un’interrogazione a risposta immediata

Promuovere una campagna di sensibilizzazione per il rispetto delle norme sull’uso del trasporto pubblico. E’ quanto chiede alla Giunta regionale il capogruppo di Rinasci Marche, Luca Santarelli, attraverso un’interrogazione a risposta immediata appena depositata. “Dai quotidiani apprendiamo sempre più spesso – sottolinea il consigliere regionale - di aggressioni agli autisti della Conerobus. Un fenomeno, come dimostrano le cronache di tutti i giorni, in continua crescita e che sembrerebbe purtroppo difficilmente risolvibile con vigilantes privati”.

Il consigliere torna a rimarcare che solo negli ultimi quattro mesi sono avvenuti ben 10 episodi di violenza nei confronti del personale alla guida degli autobus “soprattutto nelle linee extraurbane oramai definite dai dipendenti le linee del terrore. Andando avanti di questo passo si rischia di alimentare paura nei cittadini, scoraggiando l’uso del trasporto pubblico che invece andrebbe potenziato con politiche di mobilità collettiva”. Il capogruppo di Rinasci Marche evidenziare le difficoltà finanziarie che sta attraversando la Conerobus “anche per via dei ristori covid che a tutt’oggi non sono stati ancora elargiti” e ribadisce la sua preoccupazione “per una situazione grave e che da tempo chiede risposte”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione agli autisti bus, una prassi preoccupante: interrogazione in Regione

AnconaToday è in caricamento