Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Brecce Bianche

Brecce Bianche: calci e pugni contro i poliziotti, 19enne nei guai

Bloccato e condotto in questura, il Tribunale di Ancona ne ha convalidato l'arresto, rimettendolo in libertà fino all'udienza

Questa notte attorno alle ore 2.40 gli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona, diretti dal V.Q.A. Cinzia Nicolini, hanno tratto in arresto R.A.M, cittadino romeno di 19 anni residente ad Ancona.

Fermato a Brecce Bianche dopo un inseguimento dell'auto condotta da un suo amico, ha assunto un atteggiamento ostile nei confronti dei poliziotti. Quando poi gli agenti, perquisendolo, lo hanno trovato in possesso di 2 grammi di marijuana, il giovane si è divincolato e ha cercato di colpirli con calci e pugni.

Bloccato e condotto in questura, il Tribunale di Ancona ne ha convalidato l’arresto, rimettendolo in libertà fino all’udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brecce Bianche: calci e pugni contro i poliziotti, 19enne nei guai

AnconaToday è in caricamento