rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Centro storico / Piazza del Plebiscito

Gli viene chiesta una sigaretta ma lui non fuma: preso a bottigliate in testa

L'uomo di origine ucraina è stato portato a pronto soccorso di Torrette dalla Croce Gialla di Ancona

ANCONA - Non ha le sigarette perché non fuma e riceve una bottigliata in testa: è quanto ha raccontato un 27enne ucraino soccorso questa mattina alle 6 dalla Croce Gialla di Ancona con un profondo taglio al sopracciglio. I militi sono intervenuti in piazza del Papa ma lui ha detto di essere stato aggredito fuori dalla Galleria del Risorgimento.

Un uomo gli avrebbe chiesto una sigaretta e lui gli ha detto appunto che non le aveva in quanto non fumatore. L'altro, sempre stando alla sua versione dei fatti, gli avrebbe spaccato una bottiglia di vetro dalla parte del sopracciglio procurandogli una grossa ferita. Il ferito è stato portato al pronto soccorso di Torrette con un codice di media gravità. Sul posto anche le Volanti della polizia.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli viene chiesta una sigaretta ma lui non fuma: preso a bottigliate in testa

AnconaToday è in caricamento