rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Jesi / Via Giacomo Acqua

Danneggiano un'auto, poi botte al proprietario che chiede spiegazioni: serata di paura, uomo in ospedale

Danneggiano un’auto in sosta, poi aggrediscono il proprietario quando arriva per chiedere spiegazioni

JESI - Danneggiano un’auto in sosta, poi aggrediscono il proprietario quando arrivano per chiedere spiegazioni. E’ successo ieri sera alle 20,30 in via Giacomo Acqua. Due tunisini hanno colpito l’auto mentre stavano camminando, il rumore ha attirato il proprietario, 52enne, e il figlio. A questo punto, secondo le ricostruzioni, sarebbe scattata una vera e propria aggressione. Sul posto è intervenuta la polizIa e, in ausilio, alcune pattuglie della polizia locale. In soccorso è arrivata l0unità mobile di rianimazione della Croce Verde di Jesi, che ha portato il 52enne al Carlo Urbani con delle escoriazioni e in codice di media gravità. 

Uno dei due presunti aggressori ha dato in escandescenze in commissariato e avrebbe anche aggredito gli agenti. E’ stato portato anche lui in ospedale per le verifiche psichiatriche del caso, creando disordini anche in ambulanza. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiano un'auto, poi botte al proprietario che chiede spiegazioni: serata di paura, uomo in ospedale

AnconaToday è in caricamento