rotate-mobile
Cronaca

«Mi mostri il biglietto», lui non ce l'ha e aggredisce gli agenti: denunciato

Durante un controllo il personale del Settore Operativo di Ancona ha denunciato in stato di libertà un cittadino Italiano di 23 anni responsabile di resistenza

ANCONA - Tre persone denunciate in stato di libertà, 1428 identificati, 264 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e di scorta a bordo di treni viaggiatori, 100 convogli scortati, 20 pattuglie lungo le linee ferroviarie. Questo il bilancio dell’attività del Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo nel corso della settimana appena trascorsa. 

Durante un controllo il personale del Settore Operativo di Ancona ha denunciato in stato di libertà un cittadino Italiano di 23 anni responsabile di resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Il giovane è stato controllato dagli agenti durante un servizio di scorta viaggiatori a bordo della Freccia Argento diretta a Milano. Lo stesso, privo del biglietto di viaggio, senza apparente motivo, ha aggredito gli operatori della polfer causando ad uno di essi lesioni al volto guaribili in 4 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Mi mostri il biglietto», lui non ce l'ha e aggredisce gli agenti: denunciato

AnconaToday è in caricamento