Pestaggio alla ex sul lungomare, preso l’aggressore: era a bordo di un treno

L'uomo, ricercato dalla polizia, era a bordo di un intercity quando è stato scoperto durante un controllo della Polfer

Foto di repertorio

Aveva scaraventato la ex giù dalla bici per poi prenderla a calci e  pugni. L’aggressore della 40enne georgiana, avvenuta a Senigallia alla fine di ottobre, è stato rintracciato a bordo di un treno all’altezza di Metaponto (Matera). 

L’uomo, ricercato dagli agenti del commissariato di Senigallia, è stato identificato dalla polizia ferroviaria e Ora si trova nel carcere di Matera e risponderà di lesioni gravissime.  La donna si trova ancora in ospedale in prognosi riservata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento