rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Borgo Rodi / Via Marcello Marini

Insulti e minacce agli inquilini, poi aggredisce i poliziotti: arrestato un 37enne

Gli inquilini della palazzina, vedendolo in quello stato, hanno chiamato il 118 ma lui, anziché salire sull’ambulanza, è esploso ancor di più. Questa mattina il suo arresto è stato convalidato

Dà in escandescenze, insulta gli inquilini che tentano di calmarlo e poi aggredisce gli agenti di polizia. Un uomo di origine sudamericana di 37 anni è stato arrestato ieri sera alle 19,30 in via Marini dalla polizia. L’uomo ha iniziato ad urlare e a lanciare insulti e minacce a chiunque gli venisse a tiro. Gli inquilini della palazzina, vedendolo in quello stato, hanno chiamato il 118 ma lui, anziché salire sull’ambulanza, è esploso ancora di più. A quel punto sono intervenuti gli agenti di polizia che lo hanno trovato da solo, mentre continuava a lanciare improperi. Alla vista dei poliziotti e accecato dalla rabbia, ha iniziato così ad aggredirli. Una volta bloccato il 37enne è stato arrestato.

Questa mattina in tribunale si è tenuta l’udienza direttissima. L’arresto è stato convalidato e per lui è scattato l’obbligo di dimora nel comune di Ancona e il divieto di uscire dalle 20 alle 9 del mattino. L’avvocato Francesco Conti, suo difensore, ha chiesto i termini della difesa. Il 37enne si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il giudice al termine dell'udienza ha disposto la revoca del reddito di cittadinanza che percepisce attualmente. La prossima udienza è fissata al 16 febbraio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti e minacce agli inquilini, poi aggredisce i poliziotti: arrestato un 37enne

AnconaToday è in caricamento