Aerdorica, soldi della società spesi per hotel e cene: Morriale condannato anche in Appello

Confermata in secondo grado la condanna a tre anni per peculato all'ex dg della società di gestione dell'aeroporto Raffaello Sanzio

l'ex manager di Aerdorica, Marco Morriale

Colpevole di aver distratto soldi pubblici dalla carta di credito aziendale per pranzi, cene e pernottamenti in hotel. Anche per i giudici della Corte d'Appello Marco Morriale, direttore generale di Aerdorica, la società di gestione partecipata per più dell'80% dalla Regione Marche, è colpevole di peculato ed è stato condannato a tre anni di reclusione. Il secondo round giudiziario conferma quanto espresso dai giudici di primo grado. Pressoché scontato il ricorso in Cassazione. 

Accuse dalle quali Morriale si è sempre difeso sostenendo che si trattavano di spese legate a corsi di aggiornamento e di team building tra colleghi e formazione professionale. Tutte attività che rientravano, questa la tesi della difesa, nella sfera manageriale in capo a Morriale. I giudici tuttavia non hanno creduto a questa ricostruzione e hanno sposato la tesi del pm Paolo Gubinelli. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Raffica di furti nei negozi, incastrato dalle telecamere: in carcere un artigiano

Torna su
AnconaToday è in caricamento