Aerdorica, l'Aeroporto delle Marche punta allo sviluppo del settore merci

Il progetto prevede la creazione di un hub di raccolta merci situato presso i magazzini dell'aeroporto "Sanzio"

Grazie ad una importantissima partnership, formalmente attiva a partire dal 12 Dicembre, l’aeroporto delle Marche conclude l’anno corrente proiettandosi nel 2017 con un forte slancio nel settore merci. Il partner coinvolto nel progetto di sviluppo è BCUBE, realtà leader nella logistica integrata, azienda che comprende una vasta gamma di soluzioni diversificate e personalizzate di  gestione dei magazzini, logistica di stabilimento, trasporti, spedizioni, packaging industriale, logistica aeroportuale e servizi a valore aggiunto, garante di una competenza e credibilità maturata in 60 anni di esperienza nel settore.

BCUBE è saldamente entrata nel settore della logistica aeroportuale attraverso le acquisizioni delle piattaforme di Fiumicino Logistica Europa (FLE) e di Malpensa Logistica Europa (MLE) e alle successive operazioni di sviluppo, grazie alle quali è oggi leader nella fornitura di servizi di handling cargo nei principali aeroporti italiani, nonché di trasporto via gomma della merce aerea. Attualmente il Gruppo è presente con le proprie piattaforme operative, oltre che negli scali di Malpensa e Fiumicino, anche a Linate e Venezia; non da ultima ora la creazione della piattaforma ad Ancona, volta allo sviluppo dei trasporti merci a servizio di tutti gli operatori della regione Marche e delle regioni limitrofe.

Il progetto prevede, quindi, la creazione di un hub di raccolta merci situato presso i magazzini dell’aeroporto “Sanzio” direttamente connesso via gomma alle altre piattaforme BCUBE Air Cargo, come le sopra citate FLE ed MLE. Dopo anni di lavoro, finalmente la partnership con un operatore logistico leader in Italia e presente in tutto il mondo, permetterà all’aeroporto delle Marche di essere connesso per il trasporto merci a qualsiasi paese offrendo un’opportunità unica agli spedizionieri. A far la differenza con i servizi generalmente offerti dalle altre realtà, BCUBE ed Aerdorica offriranno gratuitamente il servizio di ritiro merci presso le sedi aziendali e/o presso i singoli spedizionieri che usufruiranno del servizio.

Molto soddisfatta dell’accordo raggiunto è la Dott.ssa Massei, Amministratore unico di Aerdorica, società di gestione dell’aeroporto delle Marche: “questa nuova collaborazione per noi è fonte di orgoglio: con BCUBE possiamo realizzare dal nostro aeroporto un network internazionale di logistica, grazie al valore aggiunto dei servizi offerti e la possibilità di gestione di qualsiasi tipo di spedizione, da merci deperibili, farmaceutici, opere d’arte fino a merci pericolose. Siamo altresì felici di poter così offrire un servizio pronto, eccellente ed in grado di soddisfare qualsiasi esigenza a servizio di spedizionieri ed aziende del nostro territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento