menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accordo tra CNA e Univpm, nasce l'Accademia dei Giovani Imprenditori

Siglato un importante accordo tra CNA e Università Politecnica delle Marche per il trasferimento di know how attraverso un percorso formativo ciclico mirato

Fare bene impresa si può grazie anche alla formazione. Questo è lo slogan del Gruppo Giovani Imprenditori della Cna di Ancona, la cui attività è stata di stimolo per giungere ad un accordo regionale, il primo per genere, tra Cna e Università Politecnica delle Marche, che ha come priorità proprio la formazione degli imprenditori.

Da qui nasce l’Accademia dei Giovani Imprenditori, un percorso formativo che prende avvio con il corso “Fare bene impresa” promosso da Formart Marche (ente di formazione della Cna) e il dipartimento di Management dell’UnivPM, Facoltà di Economia. Il corso, rivolto a tutti gli imprenditori con durata 90 ore complessive (inizio 26 maggio, termine dicembre 2017) ha come finalità la crescita delle competenze in ambito di management, marketing, organizzazione, gestione delle risorse umane, controllo di gestione e finanza aziendale. L’obiettivo è quello di promuovere la cultura e le capacità manageriali nelle piccole e medie imprese artigiane. In totale sono 10 i moduli con lezioni di venerdì e di sabato, ad Ancona presso la sede del Formart e presso l’UnivPM, al termine verrà rilasciato un attestato di frequenza sottoscritto dalla UnivPM.

«L’esigenza che emerge sempre più tra i giovani, nuovi makers o imprenditori di seconda e più generazione – dice Leonardo Mezzabotta, presidente gruppo Giovani Imprenditori Cna Ancona – è quella di ricevere formazione specifica, contestuale e professionale. Questo perché i nuovi makers si localizzano principalmente nei settori più strategici dell’artigianato e dell’industria, dove si riscontra una forte esigenza di saper fare impresa ad alto livello. Infatti, anche se parliamo di medie, piccole e micro imprese, oggigiorno il made in Italy presuppone una gestione al top dell’azienda, ed impone ai nostri makers di sapersi relazionare senza alcuna difficoltà con tutti gli stakeholders del mondo economico». L’UnivPM, grazie all’accordo siglato con i giovani imprenditori Cna, si assume l’impegno di iniziare con questa Accademia un percorso formativo ciclico altamente qualificante.

«Altra grande opportunità offerta dall’Accademia – continua Mezzabotta – è la possibilità di tutoraggio per i partecipanti, che in questo modo potranno proiettare nella loro impresa quanto appreso a lezione. Per garantire la qualità della formazione, inoltre, i corsi sono a numero chiuso, con massimo 15 allievi. Ciò garantisce il trasferimento di puro know how,da uno dei migliori atenei delle Marche, che vanta una percentuale importante di studenti collocati nel mondo del lavoro, agli imprenditori di oggi e di domani». «Per noi è una sogno che si realizza – conclude Mezzabotta – visto che già quattro anni fa avevamo gettato le prime basi per la costituzione di questa importante Accademia. Siamo certi che la crescita, ma soprattutto il consolidamento delle nostre imprese, passi attraverso la formazione di qualità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento