Cronaca

Accordo Fipe-Siae: in arrivo semplificazioni per bar e ristoranti

Il nuovo accordo Fipe-Siae è stato presentato ieri pomeriggio a Civitanova nella sede Confcommercio Imprese per l'Italia Marche Centrali

Semplificazioni e possibili risparmi per bar e ristoranti, sono i plus del nuovo accordo Fipe-Siae che è stato presentato ieri pomeriggio a Civitanova nella sede Confcommercio Imprese per l'Italia Marche Centrali, collegate in streaming anche la Sede di Ancona e la Delegazione di Jesi, di fronte a molti imprenditori interessati e partecipi.

Molti i quesiti posti agli illustri invitati, tra questi Rodolfo Citterio, consigliere delegato Fipe, Roberta Luise, direttore Ufficio Accordi Siae, Lorenzo Argentieri, direttore sede interregionale Siae (Emilia Romagna – Marche), che hanno spiegato i termini di un accordo le cui tariffe non venivano modificate dal 1963 e per il rinnovo del quale ci sono voluti due anni di tavoli tecnici di lavoro. Gli elementi più interessanti del nuovo accordo sono proprio quelli della semplificazione e della possibilità di conoscere anticipatamente, attraverso una simulazione, le varie possibilità in riferimento alle offerte studiate per andare incontro alle esigenze delle imprese in un'ottica di risparmio. In questo senso tutti gli uffici Confcommercio Marche Centrali sono a disposizione per effettuare una valutazione dei costi potenziali che l'associato dovrebbe sostenere. Inoltre effettuando la simulazione negli uffici Confcommercio gli associati potranno usufruire di un ulteriore sconto: «Le nostre delegazioni – spiega il direttore Confcommercio Imprese per l'Italia Marche e Marche Centrali prof. Massimiliano Polacco –, sono a disposizione per dare alle Imprese tutto il supporto necessario per comprendere al meglio quali sono le possibilità offerte dal nuovo accordo che è basato sul criterio, ed è una novità molto importante, della superficie di somministrazione». Fipe-Confcommercio è stata in prima linea in queste trattative anche per questo può vantare il trattamento migliore nei confronti delle Imprese.

Chi volesse dunque effettuare la simulazione del calcolo delle nuove tariffe e scoprire le scontistiche riservate agli associati Confcommercio, può recarsi in un qualsiasi ufficio territoriale di Confcommercio Imprese per l'Italia Marche Centrali (tutti gli indirizzi sono indicati nel sito

www.confcommerciomarchecentrali.it)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo Fipe-Siae: in arrivo semplificazioni per bar e ristoranti

AnconaToday è in caricamento