rotate-mobile
Cronaca

Rimprovera l’uomo che insulta i clienti del bar: accoltellato

I poliziotti e la Guardia di finanza lo trovano sanguinante al porto. Aggressore in manette

ANCONA - I poliziotti e la Guardia di finanza lo trovano sanguinante al porto, zona molo sud. L’uomo, 54enne di Osimo, ha raccontato di essere stato ferito con un coltello da un 52enne tunisino. Quest’ultimo, rintracciato subito, è stato arrestato per lesioni persnali aggravate. Motivo dell’aggressione, a dire della vittima, la reazione a una reprimenda. L’osimano, infatti, avrebbe rimproverato il nordafricano che offendeva e molestava i clienti del “Bareto della Scojera”. Versione confermata anche dai testimoni. Rintracciato immediatamente, il nordafricano è stato trovato senza armi da taglio ma, secondo gli investigatori, aveva buttato il coltello in mare. 

L’osimano ha riportato una ferita al braccio destro con un taglio profondo. Sul posto è intervenuta l’ambulanza della Croce Rossa di Ancona insieme all’automedica. E’ stato portato a Torrette. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimprovera l’uomo che insulta i clienti del bar: accoltellato

AnconaToday è in caricamento