rotate-mobile
Cronaca

Delirio durante una festa in villa, accoltella un amico alla schiena. Individuato l'aggressore: ha 20 anni

Secondo quanto scoperto dagli investigatori, tra i due giovani era nato un diverbio per il mancato pagamento di una somma di denaro per motivi di droga. L'aggressore è stato denunciato

ANCONA - E' stato individuato e denunciato il ragazzo, di circa vent'anni, che nella notte ha accoltellato alla schiena un suo coetaneo, durante una festa tra amici, presso una villa privata nella prima periferia del capoluogo.

Secondo quanto scoperto dagli investigatori, tra i due giovani era nato un diverbio per il mancato pagamento di una somma di denaro per motivi di droga. La lite è degenerata ed il 20enne ha preso da una tasca il coltello colpendo alla schiena il suo rivale. A seguito di una perquisizione, a carico del responsabile dell'aggressione, sono stati trovati anche 45 grammi di hashish ed un bilancino di precisione. Del coltello invece nessuna traccia in quanto l'aggressore lo avrebbe gettato in un campo. Alla uce di quanto emerso il giovane è stato denunciato per tentata estorsione, lesioni aggravate e detenzione di droga ai fini di spaccio. Il ferito si trova ricoverato presso l'ospedale regionale di Torrette dove per fortuna non è in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delirio durante una festa in villa, accoltella un amico alla schiena. Individuato l'aggressore: ha 20 anni

AnconaToday è in caricamento