Cronaca Senigallia

Ambulanti e parcheggiatori abusivi, giro di vite dei carabinieri: multe e denunce

Questo l'esito dei controlli organizzati dai carabinieri di Senigallia, che hanno multato e denunciato parcheggiatori e venditori abusivi

SENIGALLIA - I carabinieri di Senigallia hanno identificato un venditore abusivo, dopo alcuni controlli in piazza Simoncelli avvenuti domenica mattina. L'uomo, un 55enne originario del Senegal, stava esercitando l'attività di vendita ambulante senza nessuna autorizzazione. Per lui è scattata una multa da 5000 euro e gli è stata sequestrata la merce, che consiste in 49 pezzi tra ombrelli, accendini e capi di abbigliamento.

In seguito i militari hanno identificato un parcheggiatore abusivo, controllato nell’area di sosta vicina a via Leopardi. Anche nei suoi confronti è scattata la sanzione amministrativa, per un valore di 700 euro. I carabinieri hanno poi verificato che l’uomo era stato espulso dal territorio nazionale con un provvedimento notificatogli lo scorso mese di febbraio, ma mai eseguito. Per questo motivo la hanno denunciato. Giovedì scorso era stato identificato dai militari un altro parcheggiatore abusivo, originario del Senegal ma residente a Mondolfo, controllato nell’area di sosta dell’ex pesa pubblica. Dagli accertamenti eseguiti era emerso che l’uomo era già stato sanzionato per la stessa violazione nel mese di dicembre del 2019. Per questo motivo anch'egli era stato denunciato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanti e parcheggiatori abusivi, giro di vite dei carabinieri: multe e denunce

AnconaToday è in caricamento