Merce contraffatta da vendere in spiaggia, venditore fermato in bici: inutile la sua fuga

Inutile il tentativo dell'uomo di dei prodotti contraffatti e di fuggire tra le vie secondarie in zona Saline

Viaggiava a bordo della sua bicicletta trasportando un sacchetto con all'interno dei capi d'abbigliamento contraffatti, merce che sarebbe stata poi venduta ai bagnanti in spiaggia. A finire nei guai un giovane extracomunitario, bloccato ieri sera dagli agenti di Polizia del Commissariato di Senigallia. Inutile il tentativo dell'uomo di dei prodotti contraffatti e di fuggire tra le vie secondarie in zona Saline. Gli agenti lo hanno perquisito ed hanno sequestrato i capi d'abbigliamento: circa 80 pezzi tutti riportanti notissimi marchi di moda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento